Tutti gli articoli e le recensioni sono protetti da Copyright.  Nessuna parte pu˛ essere utilizzata o riprodotta senza  consenso scritto. Qualsiasi abuso verrÓ segnalato e  perseguito a norma di legge. ShareMind di Pietro Meloni - Via Taranto 178 00182 Roma - P.IVA 03333240137
Braccio di digitalizzazione e scansione antropomorfo Baces3D Questo dispositivo, in alluminio aeronautico e carbonio, viene utilizzato per la rilevazione di misure e geometrie tridimensionali sia per contatto, sia tramite scansione laser. Dotato di sofisticati trasduttori optoelettrici di rotazione, raccoglie le coordinate spaziali attraverso la posizione del tastatore. Rispetto ad altri digitalizzatori, Baces 3D consente anche di misurare l’orientamento della punta di misura nello spazio, e rende disponibili dati relativi all’asse della punta stessa. Particolarmente comodo da utilizzare grazie al polso articolato, permette di raggiungere in modo confortevole sottosquadri e punti recessi di oggetti 3D, altrimenti di difficile accesso per gli strumenti di misura tradizionali. Applicazioni Baces3D presenta innumerevoli possibilità di applicazione legate all’ambiente CAD-CAM o alla produzione. Può essere impiegato come scanner tridimensionale e, tramite procedure di reverse engineering, la generazione di un modello analitico 3D, per il controllo dimensionale di oggetti campione, per l’apprendimento di percorsi utensile da inviare successivamente a sistemi CNC in formato ISO. Baces 3D trova svariate applicazioni anche nel settore medicale, ad esempio, come un valido strumento di diagnosi della scoliosi che permette, tramite misure di superficie, la valutazione della cifosi e della lordosi. Il braccio di misura, permette anche l’analisi completa della postura, rilevando punti del corpo significativi per valutare la correttezza di assi lineari, longitudinali, del baricentro, ecc.   La versione appoggiata è l’ideale per l’utilizzo sul campo o lungo le linee di produzione. Facilmente portatile, e collegabile direttamente ad un notebook, può essere trasportato ed utilizzato pressochè ovunque. La solida piastra di base garantisce accuratezza e stabilità su qualsiasi piano d’appoggio. Disponibile in due serie, 100 PLUS e 200 USB, Baces3D appoggiato sfrutta caratteristiche di bilanciamento interno, configurazioni a 4 / 5 / 6 assi e la possibilità di collegamento USB a computer che garantiscono grande versatilità e semplicità di utilizzo. La versione appesa di Baces3D AR rappresenta una postazione di scansione e misurazione fissa. E’ dotata di una struttura di sostegno con cablaggi elettrici integrati, e permette di ottimizzare il volume di lavoro dello strumento, lavorando intorno al modello campione. Il contrappeso installato in tutte le versioni del braccio di misura consente un perfetto bilanciamento, e permette l’utilizzo del tastatore senza sforzo. Baces3D, nelle due diverse versioni, consente un raggio di lavoro variabile tra i 2600mm e i 4200mm, con un incertezza volumetrica a partire da ±0,060mm, a seconda del modello. BacesScan In questa versione il puntale di digitalizzazione  può essere sostituito con una testa laser che permette la scansione senza contatto di oggetti 3D. L’acquisizione di una grande quantità di dati (20.000 punti e 40 frame al secondo)  permette una velocità di rilevamento della nuvola di punti di oggetti complessi che supera decisamente le possibilità offerte dai tradizionali tastatori a contatto. BacesScan è disponibile sia nella versione appoggiata, sia nella versione appesa.
Baces3D