Fabbster

Pietro Meloni Stampa 3D,

Fabbseter è una particolare stampante 3D FFF che utilizza filamento in aste rigide “filettate” anziché in bobine, e questo le consente di cambiare colore durante la stampa.
Le aste, collocate in un caricatore, vengono caricate sequenzialmente, e questo provoca la deposizione di strati diversi, a seconda del colore dell’asta caricata. Lo spunto è interessante: peccato che non esista un reale sistema di “cambio utensile” che consenta di definire a priori il colore delle parti del modello. Inoltre, considerando che la stampa avviene comunque a strati, in ogni caso la colorazione potrebbe avvenire comunque soltanto per sezioni. Insomma, lo sforzo progettuale c’è stato, ma il risultato non appare particolarmente interessante, anche considerando i costi (maggiori rispetto al tradizionale filamento) dei materiali proprietari utilizzati. L’unico vantaggio che sembra questa tecnologia possa offrire è un’elevata velocità di riempimento, dovuta alla forte pressione con la quale il materiale può essere trascinato nell’estrusore.

fabbster

Dettagli tecnici (versione base)

  • 1 estrusore
  • Dimensioni: 58 x 48 x 58 cm
  • Capacità estrusore: 80g / h (a 0,4 millimetri punta standard)
  • spessore tipico strato: 25 micron – 400μm
  • max. Velocità di riempimento: 400mm / s
  • Software : netfabb Engine per fabbster (Win, Mac, Linux)

La stampante viene fornita come kit, che comprende il materiale ed il software necessari.

Questo articolo ti piace?