30 maggio 2016 alle 12:36 #5041
Anonimo

Buona idea, l’importante è non colpire violentemente il pezzo reso fragile dalla temperatura.

 

Comunque senza ricorrere a al freezer abbiamo scovato fra vecchi attrezzi che usava mio fratello, quando modellava a mano, un utensile molto efficace.

Se lo era costruito lui modificando con la mola una lima triangolare.

 

In pratica è uno scalpellino molto affilato che si ispessisce, appena dopo la punta, con una sezione triangolare.  Appena si riesce ad infilare la punta affilata fra il raft e il modello in pochi secondi si stacca tutto perfettamente.

La prossima volta che lo utilizzo metterò la foto su come lavora.