1 giugno 2016 alle 18:33 #5058
maurizio maggi
Partecipante

Ciao Davide, complimenti per i lavori degli studenti!

Mi trovo a vivere una situazione simile, non nella scuola ma in un laboratorio di una associazione di volontariato, abbiamo ragazzi dai 10 ai 14 anni e operiamo in una zona altamente disagiata qui a Bologna. Dobbiamo ancora affrontare con loro l’uso “attivo” della stampante 3D (CraftBoot+) perchè dobbiamo individuare il SW giusto. Tieni conto che qui in laboratorio usiamo solo SW opensource… tu cosa hai usato per far disegnare gli oggetti ai ragazzi??

grazie e ancora complimenti

maurizio