Prova Artec 3D Micro

Pietro Meloni Stampa 3D

3D Craft, che gestisce un blog di stampa e scansione 3D, ci aveva recentemente richiesto un’intervista, e la possibilità di effettuare in quel contesto una “prova su strada” del nuovo scanner desktop Artec 3D Micro.
Per quella occasione, è stato realizzato da 3D Craft un oggetto particolarmente complesso (stampato in 3D), per scoprire i limiti dello scanner con una sfida difficile.
Il video che è stato ricavato dall’intervista illustra tutte le fasi del processo, sia relativamente alla scansione vera e propria, sia al successivo post-processing dei dati con Artec Studio.
Orientato alla scansione di piccoli oggetti caratterizzati da fini e complessi dettagli, lo scanner automatico Artec Micro offre una risoluzione di 0,029 mm. ed un’accuratezza sino a 10 micron. Queste eccezionali prestazioni lo rendono ideale per applicazioni di controllo qualità e reverse engineering.
Il funzionamento totalmente automatico, e la possibilità di programmare percorsi di scansione ad hoc consentono di minimizzare i tempi di acquisizione. Questo consente, anche ad operatori privi di specifiche competenze professionali, la possibilità di archiviare dati 3D e catalogare rapidamente grandi volumi di reperti con caratteristiche simili.

Artec Micro
Lo scanner desktop Artec Micro

Artec 3D Scanners
Is a registred trademark of Artec Europe Sàrl

Questo articolo ti piace?